venerdì 14 ottobre 2011

Essaouira

Marocco 152a_Essaouira
Essaouira - Promenade en mer
Marocco 083_Essaouira 

Marocco 120_Essaouira 

Marocco 198_Essaouira
Islas Purpureas
Marocco 193_Essaouira 

Marocco 078_1_Essaouira 

Marocco 073_Essaouira

Essaouira vuol dire ''ben disegnata'': nel 1765 il sultano Ben Abdallah incaricó un suo prigioniero, l' architetto francese T. Cornut, di riorganizzare l'urbanistica di Mogador, l' insediamento esistente, sul modello di citta' europeo e rimase molto soddisfatto del risultato. 
Per questo motivo, la Medina di Essaouira ha viali, portici e piazze simmetriche, che la differenziano dall' anarchia che disegna le altre Medine.
I suoi palazzi sono tutti bianchi, le mura che la circondano sono color terra e la sabbia dal deserto tinge di ocra tutto: le case, il mare e l'aria.
Di fronte ad Essaouira le Islas Purpureas: rifornivano l' antica Roma del colore porpora per le tuniche di moda.
Oggi Essaouira e' uno degli 8 siti in Marocco dichiarati Patrimonio dell' Unesco.

Nessun commento:

Posta un commento